Figlio eroinomane

Salve, mio figlio è eroinomane maggiorenne e con famiglia. Vorrei farlo ragionare e accettare di andare in comunità ma lui non accetta consigli e chiede soltanto soldi e attenzione. Vorrei far leva sulla responsabilità verso un figlio di appena 2 anni ma lui mi tappa la bocca dicendo che starà meglio senza un padre. E’ giusto metterlo davanti alle sue scelte o tollerarlo e compatirlo come vorrebbe lui? Ha cominciato con le droghe a 14 anni ed è passato gradatamente all’eroina da circa 2 anni. Grazie.

Possesso stupefacenti

Buongiorno, durante un concerto mia figlia è stata fermato dai cani della guardia di finanza, ed è risultata in possesso di 5,4 grammi di marijuana e gli è stato contestato l’articolo 75.
Ora mi domando siccome la quantità era elevata cosa gli può succedere?
Grazie.

Ho un figlio adolescente “hikikomori”

Buonasera GenitoriInCorso, ho un figlio adolescente hikikomori. Si leggono articoli interviste, stime, censimenti, disamina dei sintomi/segnali ecc. ecc. ecc. ecc. ma c’è qualcuno che a parte discorsi e conteggi che se ne fanno ha capito se esiste un modo per rientrare in contatto con queste persone così delicate, per aiutarle a ri-uscire dalle tane? Quale “tasto” premere più o meno intensamente per incoraggiarli a fidarsi e fargli venire la voglia di provare a riaffacciarsi nel mondo “fuori”?Come caspita si fa a parlare di sedute di psicoterapia quando gli itinerari più “esterni” di un hikikomori vanno dalla camera al bagno e dalla camera alla cucina quando nessuno è in giro e soprattutto secondo loro non hanno bisogno di alcun aiuto? Grazie. Madre stremata.

1 2

Clicca su "Accetto" per consentire l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi