Tra i disturbi mentali che si stanno diffondendo con maggiore rapidità ci sono le dipendenze comportamentali. In questi ultimi anni se da una parte si coltiva il mito dell’indipendenza e dell’autonomia, dall’altra le persone diventano sempre più dipendenti; in questo spaccato la penetrazione profonda delle nuove tecnologie nella vita di tutti i giorni e l’aumento vertiginoso delle offerte di gioco d’azzardo, specie on line, hanno modificato il profilo della società.

Pur rimanendo consapevoli che ogni epoca ha portato con sé anche inaspettate trasformazioni antropologiche, oggi la sfida terapeutica sembra giocarsi lungo una linea sottile che discerne tra comportamento normale e patologico.
In questa giornata rifletteremo su quanto il cambiamento dei nostri comportamenti, con l’avvento delle nuove tecnologie, ci stia segnando la strada verso nuove forme di dipendenza e nuovi scenari di cura.

Interventi di Zecchinato, Lancini, Alemanno, Marangi, Jarre, Camporese, Dal Piaz

scarica il programma Monselice definitivo.pdf

Clicca su "Accetto" per consentire l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi