Buongiorno, durante un concerto mia figlia è stata fermato dai cani della guardia di finanza, ed è risultata in possesso di 5,4 grammi di marijuana e gli è stato contestato l’articolo 75.
Ora mi domando siccome la quantità era elevata cosa gli può succedere?
Grazie.

  • Buongiorno a te,

    A seguito delle indagini di laboratorio svolte dalla Guardia di Finanza vi verrà inviato il risultato delle analisi che rilevano la presenza di principio attivo nella sostanze sequestrata.
    Successivamente tua figlia verrà convocata in Prefettura per un colloquio in base all’art.75 (detenzione per uso personale).
    Nel corso del colloquio verrà valutato se è possibile chiudere il procedimento con un invito a non fare più uso di sostanze stupefacenti.
    Altrimenti, verrà stabilita la sanzione da applicarle e che può comportare la sospensione, o il divieto a prendere, la patente, il passaporto e/o il porto d'armi per un periodo da uno a tre mesi.
    Verrà inoltre invitata ad effettuare un programma terapeutico volontario che, in caso di sanzione, le consentirebbe di ottenerne la revoca e, quindi, la restituzione anticipata dei documenti sospesi.

    A. Righini, Ufficio N.O.T. Prefettura di Firenze – GenitoriInCorso

Clicca su "Accetto" per consentire l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi